Post

Visualizzazione dei post da 2021

Il vecchio, il nuovo anno e il vaccino per i cervelli intasati

Immagine
Direttamente dal sottoscala di via Casalofio  il Messaggio originale  di Felice Sghimbescio per il nuovo anno Trasmesso su Radio Sghimbescia il 31 dicembre 2020 QUI PER ASCOLTARLO SU YOU TUBE QUI IL TESTO CERTIFICATO Care amichi, eccoce qua, il vostro Felice non vi ha dimenticato per la via. Lo so che in fondo aspettavate qualche palora sghimbescia per restaurarvi l’umore in questa fine d’anno ammalorato. Lo so che volete giubilare della fine del 2020, vedendolo sdirrubbare giù per le scale dell’inferno per poi chiudervi la porta alle spalle. E so anche che ci avete un brividino che vi sale dal culo su per il cozzo, penzando che magari l’anno nuovo ci avrà voglia di qualche sgherzo con sgambetto disonesto per il futuro prossimo. Eppure cari amichi, è salutare coltivare il buon umore e ricordarse che fortuna e disgrazia sono spesso solo questioni di punti di vista. Dipende da dove guardi il mondo. Penzate per esempio ai vaccini. Nei paesi ricchi dice che ci si potrà vaccinare a tigni